Fare clic qui per visitare la home page EUFIC
Sicurezza e qualità degli alimenti
Tecnologia alimentare
Food Risk Communication
Nutrizione
Salute e stile di vita
Malattie legate all'alimentazione
Consumer Insights
(Solo in inglese)
Food for thought
(Solo in inglese)
EU initiatives
(Parzialmente tradotto)
Sotto i riflettori
Energy Balance

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.



ALIMENTAZIONE OGGI 05/2001

I benefici dell'esercizio fisico

Food Today“Se la pratica di un’attività fisica è considerata così salutare, perché è tanto dolorosa?” È una domanda frequente, la verità sta nel fatto che i ricordi spiacevoli associati all’attività fisica sono il risultato di un metodo di approccio sbagliato.

Passare improvvisamente dalla totale sedentarietà alla pratica di chilometri e chilometri di corsa, oppure il fatto di essere stati costretti a praticare a scuola uno sport che non ci piaceva è sufficiente a far scoraggiare chiunque. Tuttavia, se riuscite a trovare una forma di attività fisica adatta al vostro corpo e la praticate con un ritmo adeguato, allora non vi risulterà dolorosa, anzi! Una bella sudata stimola il rilascio di agenti chimici nell’organismo e genera una piacevole sensazione di benessere. Ma prima di lanciarvi sul “tapis roulant” o infilarvi le scarpe da ginnastica per fare una corsa nel parco, andate avanti in questa lettura perché i vantaggi di un’attività fisica costante non finiscono qui.

La Dottoressa Miriam Nelson della Tufts University (Stati Uniti), in collaborazione con altri ricercatori, ha dimostrato scientificamente che la pratica di attività fisica può letteralmente far ringiovanire. Scordatevi creme, lozioni e pozioni! La Dottoressa Nelson ha dimostrato che due sole sessioni settimanali di esercizio concentrate sul rafforzamento dei muscoli, sono il metodo più efficace che esista contro l'invecchiamento.

L'allenamento fisico attraverso movimenti lenti e controllati stimola le fibre muscolari; questa pratica può sembrare demotivante, ma in realtà si tratta semplicemente di prendere l’abitudine ad eseguire esercizi anche a casa. Ad esempio, per allenare i muscoli dorsali, addominali e dei glutei basta utilizzare una sedia: alzandosi e sedendosi per ventiquattro volte in tre sessioni da otto movimenti ciascuna. Oppure, per far lavorare i muscoli posteriori delle gambe, basta sollevarsi il più possibile sulla punta dei piedi mantenendo per un attimo la posizione e ritornare sulla pianta dei piedi, il tutto per sedici volte.

I benefici di questo tipo di esercizi di potenziamento muscolare, tutti valutati scientificamente, sono molteplici. Una delle principali scoperte della ricerca è che la perdita di massa muscolare e di accumulo di grasso che avvengono con il procedere dell’età e che sembravano inevitabili, possono ormai essere arrestati.

L’attività fisica brucia calorie e tanto più a lungo si continua con un regime di allenamento, tante più calorie il corpo continua a bruciare. Mantenersi in forma e tonici per tutta la vita non è più soltanto un sogno, ma una vera e propria realtà.

La pratica costante degli esercizi di potenziamento ha un’azione benefica anche sulle ossa, rallentando e persino reintegrando la perdita ossea che si verifica con il passare degli anni. Le donne, in particolar modo, diventano meno soggette all’osteoporosi e si riduce così il rischio di fratture durante e dopo il periodo della menopausa.

Migliorare la forza muscolare serve anche a mantenere un buon equilibrio e ad aumentare la flessibilità necessaria per continuare a flettersi, allungarsi, girarsi e piegarsi senza provocare strappi e dolori.

Infine, far lavorare tutti i muscoli del corpo rinvigorisce e rende energici. Quindi grazie ad una maggior energia, un miglior equilibrio e più flessibilità, l’esercizio fisico che una volta trovavate odioso diventerà facile e divertente.

Camminare, fare giardinaggio, ballare, andare in roller blade o correre, tutto sarà più facile se i vostri muscoli sono forti. Inoltre, una maggior attività sportiva migliora non solo in cuore, ma anche l’estetica e non c’è niente che ci faccia sentir meglio di un aspetto attraente!

Referenze

  • Miriam E. Nelson et al. Effects of high-intensity strength training onmultiple risk factors for osteoporotic fractures, JAMA, Dec 29, 1994, vol 272, no. 24
  • The effects of progressive resistence training on bone density: a review, Medicine and Science in Sports and Exercise, Feb 1998, 25-30
SU EUFIC
European Food Information Council (EUFIC) è un'organizzazione senza fini di lucro che fornisce informazioni scientificamente corrette sulla sicurezza e la qualità alimentare, la salute e la nutrizione, ai media, ai professionisti della salute e dell'alimentazione, agli educatori e agli opinion leader, in modo comprensibile per i consumatori.

Leggi altro
Data ultimo aggiornamento del sito 01/09/2014
Visualizza tutti i risultati di ricerca