Fare clic qui per visitare la home page EUFIC
Sicurezza e qualità degli alimenti
Tecnologia alimentare
Food Risk Communication
Nutrizione
Salute e stile di vita
Malattie legate all'alimentazione
Consumer Insights
(Solo in inglese)
Food for thought
(Solo in inglese)
EU initiatives
(Parzialmente tradotto)
Sotto i riflettori
Energy Balance

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.



Cancro

Alimentazione oggi

Nel novembre del 2007 è stata pubblicata un’importante review nella quale sono stati riesaminati tutti gli studi esistenti sul rischio riguardante diversi tipi di cancro in base allo stile di vita scelto. Questa review, pubblicata congiuntamente dal World Cancer Research Fund (WCRF) e dall’American Institute for Cancer Research (AICR), mettendo insieme le ricerche di alta qualità e l’esperienza scientifica internazionale, fa il punto della situazione sulla conoscenza delle relazioni tra alimentazione, caratteristiche del corpo, attività fisica e i diversi tipi di cancro.
Le linee guida riguardanti la dieta prescrivono di ingerire grassi con moderazione e di includere una grande quantità di frutta, verdura e cereali nei nostri pasti. I recenti risultati di uno studio che ha interessato tutti i tipi di interventi dietetici non hanno dimostrato un effetto benefico di queste raccomandazioni sul rischio di sviluppare una malattia cardio-vascolare (MCV) o il cancro. O al contrario lo afferma? In realtà, l’interpretazione di questo importante studio richiede un’attenta interperetazione di tutte le sfumature.
La varietà rende la nostra dieta interessante e piacevole. Non solo la vasta scelta di cibi ma anche i modi di prepararli permettono una grande scelta di variazioni. Quando si griglia alla fiamma diretta, si frigge o si affumica il proprio cibo é importante prestare attenzione a pochi semplici suggerimenti, di manipolazione e di cottura. Operare in questo modo renderà il vostro cibo piacevole e sicuro da mangiare.
Negli ultimi anni, il ruolo del selenio ha suscitato notevole interesse. A causa di una progressiva diminuzione dell’assunzione di selenio in Europa, è sorta la preoccupazione che carenze marginali possano metterci a rischio per lo sviluppo di malattie croniche quali cancro e cardiopatie. E’ davvero così e cosa dovremmo fare a riguardo ?
L’idea che gli acidi linoleici coniugati (CLA) possano proteggere da alcuni tipi di cancro e dalle malattie cardiache è allettante, ma i risultati delle ricerche svolte fino ad oggi, seppure incoraggianti, sono ancora lontani dall’essere definitivi.
Mentre le donne devono affrontare la gravidanza e l’osteoporosi, gli uomini hanno altre preoccupazioni per quanto riguarda la salute. Ecco tre dei problemi maschili più comuni e i consigli nutrizionali per aiutare a prevenirli.
FT_087_01
Negli ultimi decenni, sono stati effettuati importanti progressi per la salute degli Europei, nonostante ci siano alcune differenze tra i vari Paesi. Con il cambiamento della situazione economica è particolarmente importante monitorare costantemente tutti i cambiamenti dello stato di salute e dei comportamenti della popolazione.
Per molte migliaia di anni le persone hanno utilizzato il calore per cucinare. Tuttavia, il processo di cottura, durante la preparazione dei sapori, di miscele di odori e colori, può anche portare alla formazione di sostanze dannose. Uno di questi composti è l’acrilamide che durante gli ultimi anni ha destato un grande interesse scientifico e mediatico.
Gran parte dell’attenzione rivolta alla nutrizione e alla salute è concentrata su quello che mangiamo e su come questo influisce sul rischio di contrarre varie malattie. Meno attenzione è comunemente rivolta alla quantità di attività fisica che facciamo. La situazione sta cambiando perché continuano ad emergere evidenze riguardo i benefici dell’attività fisica sul benessere del corpo e della mente e sulla riduzione del rischio di contrarre malattie croniche.
Gli alimenti a base di cereali integrali sono fonti importanti di sostanze nutrienti e fito-protettive, di cui l’alimentazione degli Europei è povera. Accrescere la varietà e la disponibilità di alimenti gustosi a base di cereali integrali e incoraggiare le persone ad aumentarne il consumo può portare importanti benefici per la salute pubblica.
Primo | Precedente | 1 / 2 | Successivo | Ultimo | Vai alla pagina VAI
SU EUFIC
European Food Information Council (EUFIC) è un'organizzazione senza fini di lucro che fornisce informazioni scientificamente corrette sulla sicurezza e la qualità alimentare, la salute e la nutrizione, ai media, ai professionisti della salute e dell'alimentazione, agli educatori e agli opinion leader, in modo comprensibile per i consumatori.

Leggi altro
Data ultimo aggiornamento del sito 28/08/2014
Visualizza tutti i risultati di ricerca