Il digiuno intermittente può aiutarci a perdere peso?

Ultima modifica : 10/08/2018

donna di carnagione scura con capelli neri e occhiali arancioni che guarda alla sua sinistra un orologio giallo e bianco che segna le otto

Il digiuno intermittente descrive un tipo di dieta che comporta periodi di digiuno a intervalli regolari. Ciò include il digiuno a giorni alterni (ADF), dove le persone a dieta in genere hanno un ‘giorno di digiuno’, in cui l'apporto calorico è fortemente ridotto (o non si mangia nessun cibo), seguito da un giorno di ‘festa’, dove il cibo viene consumato senza restrizione calorica. Altri esempi popolari sono la dieta 5:2, che prevede cinque giorni di consumo senza restrizione calorica e due giorni consecutivi o non consecutivi di 'digiuno', e la dieta 16:8, che limita l'assunzione di cibo ad un singolo periodo di 8 ore ogni giorno.1

Le ricerche mostrano che il digiuno intermittente può essere una strategia efficace per la perdita di peso.1 Tuttavia, questi effetti sono probabilmente dovuti ad un deficit calorico complessivo, a seguito di un apporto calorico inferiore durante la settimana, piuttosto che un risultato dei periodi di digiuno.2 Uno studio che ha messo a confronto le diete basate sul digiuno e le diete ipocaloriche ha rilevato che, mentre il digiuno intermittente sembra essere efficace per la perdita di peso, non è superiore alle diete ipocaloriche.1 Inoltre, a seconda dell'età, della salute e dello stile di vita, il digiuno, se non gestito correttamente, potrebbe avere effetti collaterali negativi. Ad esempio, potrebbe comportare una mancanza di concentrazione, un basso umore e stanchezza dovuti ad un insufficiente apporto calorico in determinati giorni.2 Secondo i consigli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il dispendio energetico dovrebbe essere compensato da un adeguato apporto di energia (calorie) per permetterci di mantenere uno stile di vita attivo e sano.3

 L'attesa ne vale la pena?

Anche se è improbabile che il digiuno intermittente sia sostenibile per la maggior parte di noi a lungo termine, se il digiuno si addice periodicamente al tuo stile di vita, allora potrebbe essere una strategia effettiva per la gestione del peso. Tuttavia, dovrebbe essere attentamente pianificato per soddisfare tutte le esigenze nutrizionali stabilite dalle attuali linee guida dietetiche. Se stai  pensando di fare questo tipo di dieta, assicurati di farlo in modo sano e sicuro, seguendo le attuali linee guida dietetiche e ottenendo il parere di un professionista adeguatamente qualificato, come un dietista registrato, prima di iniziare.

References

  1. Headland, M., et al. (2016). Weight-Loss Outcomes: A Systematic Review and Meta-Analysis of Intermittent Energy Restriction Trials Lasting a Minimum of 6 Months. Nutrients, 8(6), 354.
  2. The British Dietetic Association (BDA, 2016) Top 5 worst celeb diets to avoid in 2017
  3. The World Health Organisation (WHO, 2015) Healthy diet